brotzu school

spazio riservato al libero scambio di idee, pensieri e parole

Il bambino con il pigiama a righe, prima del film uscì il libro. NON IL CONTRARIO!

09/12/2009

Nel 2008 esce al cinema "Il bambino con il pigiama a righe". Il film è tratto dall’omonimo romanzo, che veramente poche persone conoscevano. C’è da puntualizzare quindi che il film è tratto da un libro, e non che dal film sia poi stato fatto un libro.
Il romanzo, scritto da John Boyne, quando era uscito non aveva ottenuto infatti grandi successo, ma quando vidi il libro su uno scaffale di una famosa libreria di Cagliari, la copertina e il titolo mi attirarono terribilmente. Sono passati diversi anni da quando mi cimentai in quelle bellissime e commoventi pagine, correva appunto il 2006.
Riporterò qua sotto la trama, che secondo me è davvero capace di attirare un qualsiasi lettore:
"La storia del bambino con il pigiama a righe è difficile da descrivere in poche parole. Di solito in copertina diamo alcuni indizi, ma in questo caso siamo convinti che farlo sciuperebbe la lettura. È importante invece che cominciate a leggere questo libro senza sapere di che cosa parla. Farete un viaggio con un bambino di nove anni che si chiama Bruno. (Ma questo non è un libro per bambini di nove anni.) E presto o tardi arriverete con Bruno davanti a un recinto. Recinti come questi esistono in tutto il il mondo. Speriamo che voi non dobbiate mai varcare un recinto del genere. John Boyne è nato in Irlanda nel 1971 e vive a Dublino. Ha precedentemente scritto romanzi per adulti, questo è il suo primo romanzo per ragazzi." 
All’uscita del film milioni di persone vanno a vederlo e il libro viene pubblicato in nuove versioni, con le immagini del film, con la voce dei personaggi..
Si può dire che il successo di questo libro è dato non dal libro in sé, ma dal film che è riuscito ad attirare il pubblico del cinema anche in libreria e riuscì a far salire il romanzo in vetta alle classifiche italiane.

Aldostefano Marino