brotzu school

spazio riservato al libero scambio di idee, pensieri e parole

In amichevole memoria

25/01/2008

IN AMICHEVOLE MEMORIA


Grazie per tutto quello che hai fatto,
mi sei mancata per così tanto tempo, 
non riesco a credere che te ne sia andata. 
Vivi ancora in me, ti sento nel vento, 
mi guidi costantemente. 

Non avevo mai saputo cosa significasse essere soli, no,
perchè eri sempre qui per me, 
eri sempre qui ad aspettarmi 
e tornerò a casa e mi mancherà il tuo volto 
così sorridente nei miei confronti. 
Chiudo gli occhi per vedere 

e lo so, tu sei una parte di me 
ed è la tua canzone che mi libera. 
La scrivo mentre penso che non potrò andare avanti ;
canto stanotte perchè questo mi conforta.

Ho portato con me le cose che mi parlano di te, 
in memoria dell’unica amicizia che è stata così vera; 
sei stata proprio così come potevi essere 
e sebbene te ne sia andata 
significhi ancora il mondo per me .

Non avevo mai saputo cosa significasse essere soli, no ,
perchè eri sempre qui per me, 
eri sempre qui ad aspettarmi
e tornerò a casa e non sarà più lo stesso, no ,
tutto è così vuoto e solo 
non riesco a credere che tu te ne sia andata 

e lo so, tu sei una parte di me 
ed è la tua canzone che mi libera. 
La scrivo mentre penso che non potrò andare avanti 
scrivo stanotte perchè questo mi conforta. 

Sono felice che ti sia liberata dalla tristezza 
ti vorrò ancora più bene, domani 
e tu sarai ancora qui con me 

e ciò che hai fatto lo hai fatto con sentimento 
e ne hai sempre trovato il significato 
e tu sarai sempre... 
e tu sarai sempre... 
e tu sarai sempre... 

e lo so, tu sei una parte di me 
ed è la tua canzone che mi libera. 
La scrivo mentre penso che non potrò andare avanti 
scrivo stanotte perchè questo mi conforta!
     

=CML=IV C