brotzu school

spazio riservato al libero scambio di idee, pensieri e parole

Analisi su una notizia di cronaca

13/10/2008

E’ sconcertante che ancora nel millennio attuale si possono registrare casi di razzismo soprattutto non solo accompagnati da parole, ma anche da fatti. Tutto nasce negli Stati Uniti nel 1955,quando una ragazza afro-americana, poichè si è rifiutata di alzarsi da un posto riservato "ai bianchi" suscita l’ira dei suoi compaesani "puri"e da questo periodo in poi  si affaccia la figura di Martin Luther King per la lotta contro il razzismo.

E’ ridicolo che un caso simile possa capitare dopo 53 anni: una ragazzina di origini marocchine è stata aggredita da suoi coetani, perchè si sarebbe seduta nel pullman in un posto che non sarebbe riservatole in quanto non italiana.          

Non tutti i quotidiani però, riportano gli stessi dati, perchè come in tutti i campi i sostenitori di destra e quelli di sinistra "si fanno la lotta"anche con notizie di cronoca. Per esempio il giornale locale:VareseNews scrive che le sono state riportate frasi razziste scritte esplicitamente, mentre gli altri quotidiani si sono limitati a riferire questa frase:<"marocchina di m...">. Ci sono anche differenze riguardo all’età come c’è chi sostiene che abbia 16 anni (il Giornale e il Corriere della sera) e 15 tutti gli altri quotidiani. Alcuni danno la propria responsabilità anche scrivendo il nome della vittima aggredita: Anna altri invece sono molto sintetici riguardo la notizia riportandone soltanto i dati principali. Anche riguardo al presunto o ai presunti giovani che hanno dato inizio alle vicende ci sono dei dubbi dopo aver letto il Giornale, il Corriere della sera,Varese news e Repubblica.

 

Infine si attestano 30 persone che l’aspettavano secondo Varese news, 7 persone secondo i resoconti del Corriere della sera. Si parla comunque di un ragazzo che ha reclamato il posto, perchè gli spettava di diritto in quanto cittadino italiano. Comunque nel complesso per chi volesse saperne di più su questa notizia gli consiglio di leggersi attentamente l’articolo riportato sul quotidiano locale Varese News.